“Follia”

Come vi avevo promesso, ecco l’ articolo dedicato al primo libro che ho “divorato”, fra quelli acquistati con i saldi Feltrinelli.

Come vi avevo anticipato, questo titolo mi incuriosiva già da tempo e l’autore, Patrick McGrath, che mi era stato consigliato da più persone, si è rivelato una scoperta grandiosa!

Il suo stile letterario è assolutamente meraviglioso e sa come tenere incollato il lettore ad ogni pagina. Questo libro è inquietante dalla prima all’ultima riga ed è un lugubre intreccio di passione, sesso e fragilità della mente umana.

Il suo titolo, “Follia“, è sicuramente la parola giusta per riassumere i suoi assurdi personaggi, che saranno una sorpresa continua, fino alla fine del libro.

Un libro non adatto a tutti, ma consigliatissimo agli amanti del genere!

I saldi Feltrinelli

Come sempre, quando entri da Mondadori o Feltrinelli e cerchi solo ed esclusivamente dei titoli da mettere in wishlist (perché sei assolutamente troppo povero per poter comprare tutto quello che hai in lista), ti ritrovi sempre fra i libri in saldo. E puoi non approfittare di tale occasione? La risposta è già palese in foto. Dopo minuti interminabili a cercare di scegliere i titoli giusti, sono uscita soddisfatta e felice con ben tre libri (e una coperta meravigliosa in omaggio). Ho scelto tre temi assolutamente diversi fra loro:

  • “I fiori del male”,erano mesi e mesi che Baudelaire mi osservava in silenzio dagli espositori delle librerie e questa volta, in promozione, non potevo lasciarlo lì;
  • “Follia”, un titolo che già da tempo era in cima alla mia lista, per l’interesse che aveva suscitato in me sentendone parlare diverse volte, è stato il primo che ho afferrato saldamente per portarlo in cassa;
  • Mentre “Una trilogia palestinese” di Mahmud Darwish, visto per la prima volta in esposizione, ha catturato subito la mia attenzione e mi sono fatta travolgere dalla storia di questo grande poeta contemporaneo.

A letture terminate dedicherò un articolo ad ognuno di loro, quindi ogni tanto, ricordatevi di dare un’occhiatina al blog! E se avete già letto uno di questi libri (o se avete altri titoli da consigliarmi) scrivete un commento sotto questo articolo! A presto lettori!

Iniziamo dal principio!

Avete mai provato quel tremendo formicolio alle mani che vi tenta a fare quella cosa che desiderate tanto, ma non siete ancora pronti per saltare?

Io ho trovato finalmente la carica giusta per aprire questo blog, dopo dei sani tentativi falliti e una buona dose di frustrazione.                                               Prima o poi bisogna pur dare una svolta ai nostri progetti!

La mia vita è un insieme di tanti piccoli sogni, ma purtroppo le mie brillanti idee passate mi hanno portata ad abbandonare gli studi di psicologia per la necessità di affacciarmi subito al mondo del lavoro e così ho perso uno dei miei progetti più ambiziosi.                                                                            Ma la mia passione per la lettura e la scrittura mi ha permesso di continuare a studiare per la mia formazione personale le materie a cui ero interessata, come psicologia e criminologia.

Bando alle ciance! Per farvela breve, ho deciso di aprire questo blog esclusivamente personale, per condividere con giovani e adulti le mie idee su  vari mondi diversi ma tutti correlati fra loro.                                                                                                                            I temi principali? La società e i libri, naturalmente.