Cosa nasconde la nostra psiche?

La Psichiatra è il romanzo che mi ha risvegliata dal famoso “blocco del lettore” dell’anno scorso. Sarà stata la scrittura semplice e scorrevole, ma allo stesso tempo dettagliata e inquietante di Wulf Dorn, che ha saputo coinvolgermi dalla prima all’ultima parola.

Con questo libro ho poi scoperto tutti i suoi capolavori e mi sono innamorata delle sue storie thriller-horror, delle quali vi parlerò sicuramente più avanti.

Trovo un fattore essenziale che contraddistingue Wulf Dorn da altri scrittori di questa categoria, come l’incredibile Stephen King naturalmente, ovvero proprio la natura dei suoi racconti.

Solitamente nei libri psico-thriller e simili, ci ritroviamo catturati da contesti macabri e un po’ surreali, mentre in “La Psichiatra” , è strutturato uno scenario assurdo, si, ma la sua trama ha un filo legato a una malattia mentale, che rende quasi “possibili” le vicende trattate.

Un romanzo coinvolgente, che vi farà riflettere su quali “scheletri” possa contenere la parte oscura del vostro subconscio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *